Col Grosseto conta solo vincere!

Dopo la sosta per le finali di Coppa Italia vinta dai siciliani dell’Augusta, torna in campo l’Arzignano che oggi al PalaTezze (ore 16.00) affronterà i toscani dell’Atlante Grosseto. Partita delicata e ricca di insidie per i biancorossi che hanno due obiettivi fissi in testa: bissare la bella vittoria della gara di andata e confermarsi secondi a un punto dalla capolista Civitella. Purtroppo abbiamo avuto dei piccoli intoppi in questo periodo spiega mister Stefani agli assenti per squalifica Salamone e Houenou, abbiamo Tres e Murga che stringeranno i denti per essere in campo a causa di qualche piccolo acciacco e un’influenza. Di sicuro recuperiamo Amoroso dopo i problemi alla schiena, ancora in emergenza ma decisi a dire la nostra. Tre punti pesanti in palio, tre punti che i toscani vorrebbero fare propri per alimentare ancora le speranze di accedere ai play off, speranze ridotte ad un filo sottile ma non ancora matematicamente spente. Grosseto trascinato dal suo bomber Keko autore di venti gol in questo campionato, team solido che nella sfida di andata venne fermato in avvio dai miracoli di Urbani e poi fu colpito con cinismo dai biancorossi. Nel girone di ritorno il Grosseto ha media da play off continua il tecnico arzignanese contro le grandi hanno raccolto molto punti e quando non hanno pressione giocano il loro miglior futsal, non sarà certo facile. Tra le fila del team toscano assente il player veneto Caverzan fermato un turno dopo i cinque gialli rimediati. Ad arbitrare il match del PalaTezze saranno Pasquino di Nichelino e Genoni di Busto Arsizio.

Leave a Reply